Assistenza economica

E’ un aiuto in denaro rivolto a tutti i cittadini che si trovano in condizioni economiche difficili. Il contributo aiuta a fronteggiare le spese fondamentali della persona come il vitto, l’abbigliamento e le spese generali. Occorre presentare domanda scritta su apposito modulo nel quale si autocertifica il reddito e i beni posseduti.
Rivolgersi al Servizio Socio-assistenziale competente per territorio

Quali servizi e che prestazioni offre ai cittadini l’assistenza economica sociale?
L’assistenza economica sociale è un insieme di prestazioni generalmente erogate in denaro – salvo controindicazioni sul piano tecnico/assistenziale – che sono volte a far fronte a particolari situazioni di momentaneo bisogno economico dell’utente e del suo nucleo familiare.
Queste sono previste dal Servizio Sociale ed erogate dai vari Distretti Sociali presenti sul territorio provinciale.
NB: tali prestazioni costituiscono parte integrante di un programma personalizzato di interventi di integrazione sociale per il superamento dell’emarginazione sociale dei singoli e delle famiglie, attraverso la promozione di capacità individuali e mediante il perseguimento dell’indipendenza economica delle persone per il superamento della situazione di bisogno.

Chi ha diritto all’assistenza economica?
Requisiti economici: Presupposto per la concessione della prestazione economica risiede nella necessaria dichiarazione della situazione economica generale (reddito/patrimonio/ eventuali risparmi/spese etc.) del richiedente e del suo nucleo familiare, ciò al fine di permettere alla pubblica amministrazione di ottenere una visuale completa della situazione di necessità e bisogno in cui versa il richiedente ed agire con equità e chiarezza.
Tutte le prestazioni hanno una soglia di accesso ed unicamente chi (a seguito di valutazione tecnico/contabile) non supera tale limite – che si presenta diverso a seconda della prestazione richiesta – ha diritto all’erogazione completa della prestazione di assistenza economica sociale richiesta.